A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


domenica 18 ottobre 2009

Sfoghi e coprifasce da neonato

Prima di passare al vero oggetto di questo post permettetemi uno sfogo.

Ho imparato a lavorare a maglia e uncinetto a sei anni con l'aiuto di mia nonna, di mia madre e di alcuni manuali, non mi ritengo una maestra, ma sono sinceramente soddisfatta di quello che realizzo, perché anche se imperfette le mie creazioni sono tutte frutto di ore di lavoro faticosamente ritagliate dagli impegni che richiedono una famiglia e un lavoro e soprattutto, sono tutte cose realizzate con il cuore.

Quando ho cominciato con questo blog, lo scopo che mi prefiggevo non era certo quello di dimostrare agli utenti della rete quanto io fossi brava nelle arti "della nonna" e tanto meno mi sognavo di insegnare qualcosa a qualcuno. Come in tanti altri blog volevo solo condividere con le vere appassionate di arti manuali come me (che quindi non vogliono lucrare sui propri lavori) le cose che faccio, cercando di fornire, con tutta l'umiltà di una neofita del web, idee, spunti e soluzioni a piccoli problemi tecnici, cedendo "in prestito" (come si fa tra amiche) anche se solo virtualmente, i modelli che ho realizzato negli anni sia a maglia che all'uncinetto. Allo stesso modo non mi aspettavo e non mi aspetto di ricevere da NESSUNO, così come io non voglio darne a NESSUNO, lezioni non richieste di maglia, uncinetto e quant'altro soprattutto se queste lezioni oltre a essere non richieste vengono anche date in maniera sgarbata e senza cognizione di causa.

(Se volete sapere il motivo di questo sfogo andate a vedere i commenti al post "E oggi vi presento il mio capolavoro")


Ma ora ricomponiamoci e torniamo al vero oggetto di questo post!


Ecco un coprifasce che ho realizzato per Lorenzo quando era un cucciolino:








Non so se tutte le lettrici considereranno la realizzazione alla loro altezza,
comunque per quelle che fossero interessate a cimentarsi in questo lavoro  ecco il pattern completo di schemi e spiegazioni fornitomi a suo tempo da un' amica maglierista. C'è anche un piccolo tutorial del punto traforato a maglia e del punto margherita per il ricamo.









A presto! E scusate lo sfogo!

2 commenti:

  1. bellissimo blog!!
    non riesco a trovare le spiegazioni del coprifasce verde acqua.. come fare?potete aiutarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao sono Katy..Scusa il ritardo ma da un po' blogger fa i capricci, non mi fa rispondere con il mio account, non mi notifica i commenti...in compenso le spam si però...avrai trovato un altro modello da fare...mi dispiace, comunque se ti interessa ancora il link è questo:

      http://cosedikaty.blogspot.it/2010/11/promessa-mantenuta.html

      Elimina

Related Posts with Thumbnails