A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


mercoledì 23 dicembre 2015

Piccola idea per un regalo semi-handmade alla portata di tutti...




lunedì 16 novembre 2015

La torta Smarties!

Era da un po' che mi intrigava e volevo provare a realizzarla...l'occasione è arrivata con il compleanno di mio fratello Ale che sa sempre tirare fuori il bambino che è in lui ed è abbastanza goloso di "schifezze" (o meglio "struffaie" come le chiamava mia nonna Annetta).

Ho seguito le indicazione di Anna Vittoria che voleva una torta al cioccolato 
con la glassa e gli zuccherini.
Per fare la base ho seguito la ricetta della Torta Kinder Fettallate.
Ho usato però metà della crema per farcire l'interno della torta e l'altra metà l'ho spalmata sopra.
Ho bagnato la torta con uno sciroppo fatto con zucchero di canna sciolto in acqua sul fuoco, ho aggiunto poi una fialetta di aroma alchermes per avere il sapore delle vecchie torte di compleanno che faceva mia mamma ma senza l'alcool dato che l'avrebbero mangiata anche i bambini.
Alla fine ho disposto tutto intorno dei biscottini simil Kit-Kat legati con un nastrino (per una torta di 26 cm di diametro ne servono 4 pacchetti) e ho disposto sopra gli Smarties.
Ero indecisa se metterli sopra alla rinfusa o disporli in ordine...in rete si trovano tante varianti.
Alla fine con la piccolina ci siamo divertite a dividere i confettini per colore e a disporli in cerchi concentrici nella sequenza che piaceva di più a lei.
Ed ecco il risultato:



semplice ma anche d'effetto (pare fosse anche buona!!!).

Ecco altri modi creativi in cui disporre le Samarties:

Alla rinfusa (la più goduriosa!!! Ce ne vanno un sacco!)

Con le sfumature dell'arcobaleno (la mia preferita ma non mi bastavano i colori sic!)

Formando il numero degli anni

Di taglio con l'effetto fiore-arcobaleno (very difficle...la prossima volta!!!)

A presto!




lunedì 26 ottobre 2015

Quelle odiate modifiche!

Questo vestito l'avevo cucito lo scorso anno per Natale.





Aveva due difetti: era un po' troppo largo e non mi piaceva per niente come era venuta cucita la lampo.
Il velluto elasticizzato è un tessuto difficile da cucire...proprio perché elasticizzato...appunto.
Ho messo il vestito una sola volta alla piccolina ma non vedevo l'ora di tornare a casa per cambiarla!!
Se c'è una cosa che mi impensierisce è rimettere le mani su un lavoro che pensavo finito.
Così il vestito è rimasto in "decantaggio" fino a qualche giorno fa.
Preso il coraggio a due mani mi sono messa all'opera. Ho così scoperto che il velluto elasticizzato, una volta cucito è anche molto difficile da scucire... UFFI!!!!
Così ho tagliato via la lampo e ho provato a sostituirla con una diversa, di quelle a scomparsa ma faceva comunque difetto.
 Allora pensando ho fatto una bella cucitura sul dietro del corpetto ma dall'interno (scucendo un po' la gonna e la fodera e passando da quell'apertura...un lavoraccio credetemi); così facendo il vestito si è anche ristretto di qualche centimetro.
Il velluto è un po' segnato dalla vecchia cucitura, comunque è abbastanza ok...penso che al primo lavaggio tornerà a posto:


In più dato che l'UNICO vantaggio di questo tessuto è appunto l'essere elasticizzato può essere facilmente indossato anche così, senza una lampo.

venerdì 2 ottobre 2015

IL CAPPELLO E'...SERVITO!!!!

L'autunno è arrivato improvvisamente con tanto vento e una fastidiosa pioggerella. Mi sono resa conto che la piccolina non aveva un cappellino "da mezza stagione"...solo cappelli estivi o di lana...
Mi sono immediatamente messa al lavoro...in un cassettino della mia memoria mi sono ricordata di un video tutorial visto sulla pagine Facebook di Drop Design per realizzare un basco partendo con il gioco di ferri (MAI USATO IN VITA MIA, anche se ho dei bei ricordi delle nonne che sferruzzavano delle calze), per poi passare al ferro circolare corto. Usando del cotone con paillettes ecco cosa è uscito fuori...


Perché il cappello è servito? Perché ho scoperto che per metterlo in forma basta usare...un PIATTO!!!!


Il modello è un adattamento di questo basco da adulti di Drop Design
In pratica l'ho modificato lavorando come da schema fino al completamento della prima foglia, quindi ho proseguito il lavoro eseguendo 1 sola foglia invece di due (praticamente non ho lavorato lo schema A3). Finita la seconda foglia ho lavorato per altri 8 giri continuando gli intrecci e poi ho chiuso il lavoro. 
Il video tutorial molto chiaro con cui ho imparato (FINALMENTE) ad usare il gioco di ferri è questo. E' stato pubblicato sulla pagina Facebook della Drop purtroppo non sono riuscita a ritrovarlo tra gli oltre 700 (!!!!) video del sito.
A presto!!

P.S. ....guardate un po' cosa ho appena ordinato su tessuti.com???


Ok così non si capisce molto...


ecco così è più chiaro!
Chissà cosa diventerà...

lunedì 21 settembre 2015

ANTEPRIMA AUTUNNALE

Oddio da quanto tempo manco dal blog!!! Urgono aggiornamenti!!! Vi ricordate le stoffine dell'ultimo post? naturalmente le ho utilizzate eccome!!! Intanto ecco un'anteprima del mio ultimo lavoro.








Questa volta sono moooolto soddisfatta! Il tessuto del vestito è il Fenton Cecks 2  mentre quello della camicetta è il Cotton Flower Nivelle 3 entrambi acquistati (in tempi diversi) su Tessuti.com. Il vestito è interamente foderato e sotto la gonna ho inserito uno strato di tulle per aumentare l'effetto anni '50. Per il modello ho preso spunto dallo "SPIN ARAUND DRESS" con alcune modifiche. Per la camicetta ho ricavato il modello da un'altra che avevo in casa. Appena la piccolina mi farà l'onore di volerlo indossare posterò altre foto con alcune indicazioni per la realizzazione!!
A presto!


venerdì 1 maggio 2015

PENSANDO ALL'ESTATE...

con poco più di 40 € ho acquistato 60 cm ciascuno (per un abitino da bambini bastano) di questi tessuti su Tessuti.com.


Con i primi due pezzi in jersey di cotone voglio cucire un pigiamino per Lory.
Quello con le ciliegie, insieme ad un altra stoffina rossa che possedevo già, si trasformerà in questo modello vintage reversibile:


Trovate un tutorial chiaro qui.

Le due stoffe floreali si sono già trasformate in questa tutina, un'esplosione di colori!!!!










L'idea l'ho presa da un catalogo della Majoral:


Poi ho cercato un po' in rete un modello...alla fine però ne ho uniti due (quello di una casacchina e quello di un paio di pantaloni) del libro che ogni tanto vi nomino e che vi consiglio caldamente di acquistare se vi volete cimentare nel cucito per bambini:


lo trovate facilmente in vendita on line.

A presto!


domenica 19 aprile 2015

GNOMEVILLE DRESS UN ANNO DOPO...




TUTORIAL QUI
STOFFA QUI

A PRESTO!

domenica 5 aprile 2015

A volte ritornano...la salopette e le taglie inglesi!

Fatta circa un anno e 1/2 fa...volutamente di una misura più grande di quanto mi sarebbe servita ma comunque eccessivamente grandina. Adesso le va perfetta!
Le foto non sono un granché le ho fatte col telefonino.



Le stoffe le ho acquistate come al solito da Tessuti.com. Velluto a coste e cotone in fantasia floreale.

Sinceramente è uno dei lavori di cui vado più orgogliosa.




Se vi volete cimentare l'idea l'ho presa in questo ricchissimo sito. E' in inglese ma è tutto spiegato molto chiaramente!! E tenete conto del fatto che le taglie inglesi SONO DECISAMENTE GRANDI!!!!

A presto!

sabato 21 marzo 2015

AAA URGE AGGIORNAMENTO...

Recentemente la mia amica Alessandra mi ha rimproverata di non aggiornare abbastanza spesso il mio blog...in effetti è vero! E' un sacco di tempo che non scrivo!!!
Ecco allora alcune foto delle ultime cose fatte:

NUMBER ONE:
Cappello coccinella regalino per il piccolo Ale ma indossato da Anna Vittoria per la foto di rito
(che non sono un granché a dire la verità...provate voi a fotografare senza flash una modellina di 3 anni e capirete!!!)





AGGIORNAMENTO NUMERO 2:

Copertina ricamata con i gufetti. La copertina l'ha realizzata la mia amica Alina per la piccola Gaia e io poi l'ho ricamata utilizzando dei disegni di gufetti trovati qua e là in rete...






AGGIORNAMENTO NUMERO 3:

Vasetti-candela Natalizi (SCHHHH!!!...l'idea l'ho rubata al laboratorio per il mercatino Natalizio della Scuola Materna) 






e gabbietta shabby



AGGIORNAMENTO N. 4:

One stroke - cassettina da regalare a Natale con vari prodotti e cassetti per il carrellino della cucina...stesso soggetto,lato dipinto diverso dato l'uso diverso...




e ancora ai ferri:

AGGIORNAMENTO N. 5

Completino cuffietta-cardigan per la piccola Anna


e scarpine e cuffietta per Gaia:



La stoffa provenzale che vedete sullo sfondo sono in realtà le tende che ho cucito per la camera da letto di Alina.

E infine
AGGIORNAMENTO N. 6

BURATTINI PER IL TEATRINO DELLA BIBLIOTECA (SOLO UN ASSAGGIO SEGUIRA' UN PICCOLO TUTORIAL):



Mi sembra sia tutto...
Che ne dici Ale??

A presto!!!
Related Posts with Thumbnails