A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


lunedì 26 ottobre 2009

Il coprifasce con le coccinelle

Ecco un altro coprifasce realizzato per Lorenzo.




Ecco un particolare del ricamo a punto maglia ideato dal mio camaleontico maritino...
(si avete capito bene!)








Posto tutte le istruzioni, per chi avesse voglia di realizzare il modello, a scopo privato, nonché lo schema delle coccinelle realizzato dal marito Ing. (trovate un piccolo tutorial del punto maglia nel post "due copertine in uno strano maglioncino").

COPRIFASCE CON LE COCCINELLE
Misure 1-2 mesi.
Occorrente gr. 100 circa di lana baby.
Ferri 2-1/2.

DAVANTI:
Con i ferri n. 2-1/2 (o 3 in questo caso il coprifasce verrà leggermente più grande) montate 84 maglie e lavorate a rulli (*2 ferri a m. rasata rovescio, due f. a maglia rasata*) per 9 ferri, iniziando però con un ferro a m. rasata rov. invece di due. Quindi proseguite a maglia rasata per circa 15 cm. Quindi per lo scalfo intrecciare i primi e ultimi 2 punti e quindi diminuire ancora internamente a 2 punti di margine 1 p. ogni due ferri per 4 volte.
Lasciare in sospeso le maglie rimaste.

DIETRO DESTRO:
Montate 43 maglie e lavorate come spiegato per il davanti per 15 cm. Lavorate però a legaccio sugli ultimi 5 punti (bordino di allacciatura) eseguendo 4 occhielli a distanza regolare (il primo dopo circa 6 cm dall'inizio e gli altri a circa 3,5 cm l'uno dall'altro). Per ogni occhiello nei giri sul diritto del lavoro, lavorare nelle 5 m. del bordino a legaccio 2 m. diritte, 1 gettato, 2 m. insieme a diritto, 1 diritto.
Quindi per lo scalfo intrecciare i primi 2 punti e quindi diminuire ancora internamente a 2 punti di margine 1 p. ogni due ferri per 4 volte.
Lasciare in sospeso le maglie rimaste.
Lavorare allo stesso modo ma a specchio l'altra parte del dietro senza lavorare gli occhielli.

MANICHE:
Montare 40 punti e lavorare a rulli per 9 ferri. Proseguire a m. rasata aumentando 4 m. durante il primo ferro (sollevare il filo tra due maglie e lavorare 1 diritto crociato). In seguito aumentare ai lati internamente al primo e ultimo punto 1 m. ogni 6 ferri per 7 volte . A cm 14 di altezza totale eseguire le diminuzioni per lo scalfo come spiegato per il davanti quindi lasciare in sospeso le maglie rimaste. Lavorare un’altra manica allo stesso modo.
SPRONE:
riprendere le maglie lasciate in sospeso nell'ordine seguente: dietro sinistro, manica, davanti, manica, dietro destro. Lavorare a rulli eseguendo 6 doppie diminuzioni (3 ass. a diritto) su ciascun dietro e 12 doppie diminuzioni sul davanti nel corso del primo ferro. Proseguire a rulli eseguendo 22 diminuzioni semplici (2 ass. a rov) nel corso dell'8°, 16°, 24° e 32° ferro e nel corso del 36°, 40° ferro. Ricordate di lavorare sempre i primi e ultimi 5 punti a legaccio per il bordino eseguendo gli occhielli come descritto. Eseguiti 45 ferri a rulli intrecciate tutte le maglie.

CONFEZIONE:
Cucire i fianchi e le reglan, cucire le maniche . Cucire i bottoni in corrispondenza di ogni occhiello. Eseguire i ricami delle coccinelle a punto maglia e scritto seguendo la foto e lo schema.





A presto!

0 sorrisi:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails