A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


lunedì 12 ottobre 2009

Oggi vi presento il mio capolavoro!

Questo è proprio il mio capolavoro (e di mia madre), costato anni di lavoro! Pensate che comprammo il filato da un negozio di Roma che stava chiudendo e quindi aveva saldi strepitosi, quando avevo circa 18 anni. Il lavoro si è poi trascinato a rilento, un quadretto ogni tanto, per anni e la scossa finale l'ha data la notizia del mio matrimonio. A quel punto si è messa al lavoro anche mia mamma per finire in tempo...ed ecco il risultato! Io ne vado modestamente fiera.




Ecco alcuni particolari...





Il bordo non è quello previsto dal modello, ma a me quello non piaceva molto ed inoltre il copriletto sarebbe venuto troppo lungo e avrebbe trascinato in terra! Così mi sono armata di foglio a quadretti e matita e ho disegnato un motivo della misura che serviva a me che riprendesse il disegno del copriletto. (Francamente quello proposto mi sembrava non entrarci niente con il resto del lavoro...Bho!).





L'astuzia per far venire bene l'angolo è regolarsi durante la cucitura per centrare una stellina nell'angolo e una volta finito di sistemare tutto il bordo eventualmente allungarlo o accorciarlo per portarlo alla misura giusta.

Ed ecco le spiegazioni e gli schemi (soliti avvisi sul copyright):
Qui vi propongo lo schema del bordo originario. Se riesco a ritrovare il disegno fatto a suo tempo per il bordo elaborato da me lo posterò nei prossimi giorni!




P.S. si vede che il lavoro si è trascinato per anni...guardate come è ridotta la scheda! Spero sia comunque tutto chiaro, eventualmente sono a vostra disposizione come al solito!


15 commenti:

  1. Hemmm... Su un lavoro del genere il pizzo no va cucito. Va lavorato direttametne sul margine e l'angolo va creato a righe accorciate. Cucirlo vuole dire fare una roba come quella che hai fatto tu: un rattoppo!

    RispondiElimina
  2. Non vorrei risultare polemica, ma se leggi le spiegazioni che ho postato vedrai che le stesse prevedono che il bordo sia fatto con pizzo a metro cucito e arricciato agli angoli, mi sembra di aver fatto di più che arricciarlo, visto che il disegno del filet rimane visibile anche nell'angolo. Ho visitato il tuo blog, visto che fai tutti piccoli lavori a maglia forse non ti rendi conto cosa significhi lavorare direttamente un bordo su un copriletto di cotone bianco 2m x 2m e portarselo dietro tutto intero per il tempo necessario a terminare il bordo.
    Forse se in futuro ti dedicherai a lavori del genere potrai capire cosa dico! X(

    RispondiElimina
  3. Posso? Sono un'abile esecutrice di pizzi eseguiti con l'uncinetto, per questo mi permetto d'intervenire sull'argomento. Sen'altro, quando la tipologia della coperta(o altro) lo consente,sarebbe preferibile che essa e la rifinitura costituissero corpo unico. Nella coperta in questione, la quale ha un pizzo a filet, sarebbe stato possibile questa costruzione, adottando qualche accorgimento per ottenere una perfetta angolazione. La signora Katy ha, innanzitutto curao in modo particolare l'applicazione del pizzo, e, non solo, ha creato sapientemente un angolo a piega, le quali non sminuiscono in alcun modo il risultato finale.Io mi chiedo: che ci azzecca il "rattoppo"????? Ho l'impressione che non si abbia esperienza neanche di esso, perchè anche il Saper rattoppare non è facile.Anna

    RispondiElimina
  4. ho dimenticato di fare i miei complimenti per questo bellissimo e "fresco" blog, da cui tutti possiamo attingere in modo comprensibile. Anna

    RispondiElimina
  5. Anna ti ringrazio sei una boccata d'aria fresca, cominciavo ad avere qualche dubbio sulle mie capacità anche se all'epoca ero stata consigliata da mia mamma e da una mia zia molto brava a lavorare all'uncinetto. :-* Grazie!

    RispondiElimina
  6. Chiedo scusa se il mio ulteriore commento non è attinente all'argomento dei posts.Vorrei semplicemente dirti che non devi demordere. Vai avanti in questo modo, presentando lavori simpatici, originali e spiegati in modo chiaro. Avrei voluto contattarti e accedere non in forma anonima, ma non riesco a trovare la trada.

    RispondiElimina
  7. Ti ringrazio del tuo commento, purtroppo non so spiegarti come accedere non in forma anonima perché non sono molto pratica di queste cose, comunque grazie ancora per il sostegno morale e a presto! :)

    RispondiElimina
  8. Auguri! Tantissimi auguri da Anna....

    RispondiElimina
  9. Grazie!! Buon Anno nuovo anche a te!!! :-*

    RispondiElimina
  10. Bellissimo lavoro, e molto curato, continua e non prestare attenzione a commenti denigratori. La persona che denigra la conosciamo tutte per la sua "simpatia".... se ti imbatti in lei ignorala.... è una poveretta....

    RispondiElimina
  11. e' bellissima questo copriletto, forse perchè assomiglia al mio? ne ho fatto uno di simile, anzi se non ricordo male la stella è uguale, per il mio matrimonio. Anch'io l'ho iniziato da giovanissima, l'ho lasciato da parte e ripreso al momento del matrimonio qualche anno fa... si fa per dire, visto che sono passati 32 anni. Cmq molto bello. E non preoccuparti dei commenti denigratori. Questa è solo una persona che non sa lavorare... I tuoi sono sempre bellissimi lavori, da te c'è da imparare. Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, purtroppo ho capito troppo tardi che la tipa fa polemica tanto per farla è non è degna di considerazione! Grazie ancora per i complimenti...

      Elimina
  12. Ciao, è bellissimo mica è possibile ricevere lo schema??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Il tuo profilo non è disponibile...Mandami una mail...l'indirizzo lo trovi clickando su "visualizza il mio profilo completo" nella colonna di destra sotto "informazioni personali".

      Elimina
  13. ti contatto perchè ho bisogno di un consiglio..a parte che aggiungo, mi piace il tuo blog e i lavorini baby
    il Knit Chart che usi è a pagamento? o gratis ho provato a usarlo ma non sono riuscita a salvare lo schema, per favore mi puoi rispondere qui?
    http://www.ravelry.com/people/danielamassari
    grazie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails