A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


lunedì 8 luglio 2013

Mettitutto decorato...lavori in corso

Ciao! Tempo fa vi avevo raccontato del vecchio "mettitutto" dei nonni di mio marito che avevo intenzione di restaurare...bene...ho cominciato!
Prima ho smontato cerniere, sportelli e maniglie...visto che il mettitutto era pieno di stoviglie appartenute alla nonna Vittoria 


e per svuotarlo mi ci voleva un po' di tempo ho deciso di cominciare a lavorare sulle porte e sui cassetti...

Ho scartavetrato per primi i cassetti...



...ed ero quasi tentata di mantenere questo decapé che si è formato naturalmente perché il mettitutto in origine era azzurro poi riverniciato color panna...con gli sportelli però le cose sono andate diversamente, sono stati più difficili da carteggiare e in alcuni punti è servito lo stucco.
Abbandonata l'idea di stendere un semplice flatting ho steso una mano di cementite e una di smalto all'acqua color caki sulla parte interna delle ante e dei cassetti che era di legno grezzo e due mani di smalto sulla parte esterna:


Ho avuto delle difficoltà perché con il caldo lo smalto tendeva a seccarsi rapidamente e con il rullo faceva uno strano effetto "buccia d'arancia". Una volta asciugata la prima mano ho carteggiato e sono passata al pennello e alla fine devo dire che sono abbastanza soddisfatta del risultato.

A questo punto era arrivato il momento di decorare le ante.
Ho fatto una prova su del cartone di recupero (per così dire...) per vedere se in mesi di inattività la mia tecnica si era "arrugginita"...ma si è aperto il cassettino giusto nel cervello ed ecco il prototipo:




Sulle ante basse ho cercato di riprodurre lo stesso disegno "a specchio", mentre per l'anta più alta ho fatto un decoro più importante spostato verso l'alto:











Asciutti gli acrilici ho spruzzato una finitura opaca per rendere i disegni impermeabili...ora la sfida sarà il pannello a specchietti che è ridotto proprio male...



vediamo un po' cosa riuscirò a fare!!

A presto!!!




7 commenti:

  1. Ciao, complimenti per questo lavoro . Mi piace un sacco!!!Anch'io ho in mente di sistemare dei vecchi mobili, ma non sono brava con il pennello come a te. Spero di diventarlo pero'.
    Ciao Dalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...non ti preoccupare, anche per me era la prima volta che mi cimentavo con carta vetrata e pennelli...ci vuole tanto tanto entusiasmo!!!Un saluto!!!!

      Elimina
  2. brava! bellissimo ... e poi un mettitutto del genere piacerebbe tanto anche a me ... ma per il restauro è senz'altro più indicato mio marito che io! te invece hai fatto un gran bel lavoro!

    RispondiElimina
  3. Wow Katy, è favoloso!!! Sei bravissima e scommetto che troverai una soluzione anche per lo specchio :)

    RispondiElimina
  4. lascialo così lo specchio è vintage, brava anche a me piace trasformare vecchi mobili magari se continuiamo a frequentarci ha ha ha potrei farti vedere qualcosa di mio.....brava

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Capitata qui in cerca di dettagli strutturali di credenze come queste ;)
    Purtroppo non riesco a vedere le foto da 1 a 11 comprese (vedo solo le due del fondale 'specchiato').
    Se passassi di qui e per caso riuscissi a sistemare... grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa la maleducazione :D mi chiamo Chiara!
      Buona giornata!

      Elimina

Related Posts with Thumbnails