A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


lunedì 26 ottobre 2015

Quelle odiate modifiche!

Questo vestito l'avevo cucito lo scorso anno per Natale.





Aveva due difetti: era un po' troppo largo e non mi piaceva per niente come era venuta cucita la lampo.
Il velluto elasticizzato è un tessuto difficile da cucire...proprio perché elasticizzato...appunto.
Ho messo il vestito una sola volta alla piccolina ma non vedevo l'ora di tornare a casa per cambiarla!!
Se c'è una cosa che mi impensierisce è rimettere le mani su un lavoro che pensavo finito.
Così il vestito è rimasto in "decantaggio" fino a qualche giorno fa.
Preso il coraggio a due mani mi sono messa all'opera. Ho così scoperto che il velluto elasticizzato, una volta cucito è anche molto difficile da scucire... UFFI!!!!
Così ho tagliato via la lampo e ho provato a sostituirla con una diversa, di quelle a scomparsa ma faceva comunque difetto.
 Allora pensando ho fatto una bella cucitura sul dietro del corpetto ma dall'interno (scucendo un po' la gonna e la fodera e passando da quell'apertura...un lavoraccio credetemi); così facendo il vestito si è anche ristretto di qualche centimetro.
Il velluto è un po' segnato dalla vecchia cucitura, comunque è abbastanza ok...penso che al primo lavaggio tornerà a posto:


In più dato che l'UNICO vantaggio di questo tessuto è appunto l'essere elasticizzato può essere facilmente indossato anche così, senza una lampo.

0 sorrisi:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails