A tutte le lettrici...

Care amiche, come sapete in questo blog pubblico quasi esclusivamente i miei lavori, fornendo, per quelli di mia creazione, anche gli schemi e le istruzioni per la realizzazione.
Tutto il materiale è liberamente scaricabile (del resto è qui per questo), vi prego però, qualora doveste ripubblicare in tutto o in parte i miei lavori sul web (in altri blog, siti o forum), di voler cortesemente inserire il link di provenienza.
Grazie, con amicizia Katy.

Lettori fissi



Gli schemi che trovate a corredo dei miei modelli
sono realizzati grazie a questo programma.


mercoledì 22 maggio 2013

Altro costumino (aspettando l'estate che non vuole proprio arrivare!!!).

Ecco un altro bikini, anche qui basta poco poco cotone....la sirenetta si è prestata ancora a fare la modella:










Bikini con margherite:
Occorrente: poco cotone in tre tinte differenti, uncinetto n. 3.

PIASTRELLA:si lavora con tre colori diversi.
Col primo colore avviare 4 catenelle e chiudere con una m.bss.
1° giro: 3 catenelle (sostituiscono 1 m. alta), 11m. alte nel cerchio. Chiudere con 1 m. bss sulla sommità delle 3 cat. iniziali.
2° giro-secondo colore: Lavorare sul filo posteriore di ogni m. sottostante. 4 cat, *nella m. seg. lav. 4 m. a triple, eseguire una nocciolina: sfilare l'uncinetto, puntarlo  alla sommità delle 1° m.a.t. passare dietro le altre 3 m.a.t., puntare l'uncinetto nella cappiola dell'ultima maglia a.t.facendo passare il filo all'interno della stessa e della1° m. a. t., 4 cat, 1 m. bs nella m. seg, 4 cat* ripetere da *a *.
3° giro-terzo colore:lavorare nella m. bassa del secondo giro 1 m.a.t,1 m.a.d, 1m.a.,1m.a.d, 1m.a.t., 1 m.bss sulla sommità della nocciolina seguente.ripetere.Rompere e fermare il filo.

TOP:
Per Il top lavorare 6 piastrelle come spiegato, unendole tra loro durante l'esecuzione dell'ultimo giro con una m bss. alla sommità degli angoli dell'esagono come da schema.
Partendo poi dalla sommità del primo triangolo con il 2° colore per il laccetto del collo lav. 70 cat. Voltare, saltare le prime 2 cat e lav. 68 m. m.a. Eseguire una m. bss. sulla sommità dell’esagono . Proseguire a m. bs fino alla sommità dell'altro triangolo e fare un altro laccetto come spiegato. Continuare la lavorazione a m. bs cercando di non tirare, quindi per il laccetto lateral lav. 80 cat, voltare, saltare le prime 2 cat e lav. 78 m. m.a. Proseguire a m. bs sul lato inferiore del top, quindi lav. un altro laccetto laterale. Continuare ancora a m. bassa fino a rggiungere la sommità del primo triangolo. Fermare e rompere il filo.
Per il bordo a ventaglietti con il 1° colore lav. tutto intorno al top, cercando di non tirare, gruppi di 4 m. a, alternati a 1 m. bs, saltando 1 o 2 maglie di base secondo necessità. Fermare e rompere il filo.

SLIP DAVANTI:
Si inizia a lavorare dalla base.
Avv. 14 m. bs e lav. 2 giri a m. bs. Potete disporre i tre clori a piacere alternandoli in sequenza ogni 2 giri.
Proseguire a m. bs aumentando 1 m.  all'inizio e alla fine di ogni giro di ritorno. Eseguiti 22 giri rompere e fermare il filo.A questo punto iniziare la lav. di una piastrella avendo cura di attaccarla al centro delle 22 m. bs durante l'esecuzione dell'ultimo giro. Se vi rimane più comodo potete anche cucire la piastrella una volta terminata. Fate lo stesso per le due piastrelle laterali lasciando 3 m. di base tra le piastrelle lat. e quella centrale. Abbiate cura di attaccare tra loro le piastrelle anche lateralmente, durante l'esecuzione dell'ultimo giro come spiegato per il top o cucendole alla fine. Per chiudere le fessure che si formano naturalmente tra una piastrella e l'altra potete a piacere lav. nel modo seg: fissare il filo nella prima delle tre m. di base tra una piastrella e l'altra ed eseguire 6 cat. Gettare il filo 6 volte sull'uncinetto e lav. 1 m. a. sestupla senza chiuderla. Lav. Un'altra m.a. sestupla e chiudere insieme fissando il tutto nel punto d'unione dei due esagoni.(foto1).

SLIP DIETRO:
Si lavora partendo dalla base del davanti. Lav. a m. bassa alternando in sequenza i colori come spiegato per il dav aumentando però 1 m. all'inizio e alla fine di ogni giro. Lavorati 22 giri proseguire a m. bs per altri 14 giri senza operari aumenti. Fermare e rompere il filo.
Per il bordo di rifinitura iniziando dall'angolopiù esterno dell'esagono di destra fermare il filo e lav. un laccetto di 50 cat. come spiegato sopra, quindi proseguire a m. bs sul lato superiore del davanti. Per "pareggiare" il bordo in corrispondenza dei lati obliqui tra i due esagoni lav.1 m. bs, 1 m.m.a, 6 m. a. triple in corrispondenza del punto d'unione degli esagoni, 1 m.m.a. e 1 m. bs (foto 2). Proseguire quindi sul lato superiore dell'esagono centrale e lav. nuovamente come spiegato per "pareggiare il bordo" in corrispondenza dell'apertura tra il secondo e il terzo esagono. Lav. a m bassa fino all'angolo più esterno del terzo esagono ed eseguire un secondo laccetto come detto.
Proseguire ancora a m. bs lungo tutto il bordo dello slip avendo cura di non tirare e lav. altri due laccetti di 50 cat. in corrisponenza degli angoli esterni del dietro dello slip. Per il bordo a ventaglietti lav. come spiegato per il top lungo tutto il lato esterno dello slip.
Se volete, per una maggiore vestibilità, potete passare un filo elastico sulla parte alta del davanti e del dietro dello slip.
Foto 1

Foto 2
A presto!!

martedì 7 maggio 2013

Ancora voglia d'estate...

Tempo fa avevo pubblicato questo modello parlandovi della mia voglia d'estate. Beh, l'estate pare ancora lontana però data la temperatura più mite ho trovato il coraggio di fotografare la piccola modella con il costumino indosso. Che ne dite? Non pare anche a voi una sirenetta!!!!





A presto con un altro modello!!!
Related Posts with Thumbnails